Il giorno del trasloco fai da te

October 08, 2013  |   Traslochi News   |     |   0 Comment
Il giorno del trasloco fai da te

Il giorno del trasloco fai da te

È successo a tutti, prima o poi, e di sicuro accadrà di nuovo: il giorno del trasloco fai da te.

Non è un trasloco qualsiasi, è un trasloco fai da te. Mi viene mal di schiena solo a parlarne.

Se uno ingaggiasse un paio di traslocatori, perlomeno riceverebbe un certo aiuto, e parlo di trasportare qualche pacco, dare una mano con gli imballaggi più critici. Senza contare il camion dei traslochi, che può fare la differenza tra fare un viaggio solo e farne quattro o cinque. E poi c’è anche la questione del deposito mobili

Il trasloco fai da te potrebbe essere una bella rottura di scatole, soprattutto se non siete voi a traslocare ma un parente o un amico. Ehi, è anche giusto, non siete certo i tipi da negare un po’ d’aiuto a chi ne ha bisogno, anche perché magari vi hanno aiutato quando avete traslocato a Roma e adesso è il vostro turno di restituire il favore. Ecco come funzionano queste cose, un grande ciclo.

Ecco quindi alcuni suggerimenti utili per i traslocatori *

* che vogliono rendere il trasloco fai da te più facile per tutti.

  • Offritevi di guidare

    – Questo è un piccolo passo, ma un bel gesto . La maggior parte dei tuoi amici e la famiglia sarà molto probabilmente in grado di guidare, ma è sempre bello ricevere un aiuto. Dopo una lunga giornata di traslochi a Roma è normale essere stanchi, e rilassarsi invece di guidare farebbe piacere a chiunque.

  • Imballaggio scatoloni: fatevi trovare preparati

    – smontate il vostro letto matrimoniale, togliete i vestiti dai cassetti , impacchettate scatole e scatoloni e teneteli pronti ad andare vicino alla porta, mettete gli oggetti più piccoli in auto. Assicuratevi di avere tutto caricato nelle scatole così tutto quello che dovrete fare quando arriveranno i rinforzi sarà sollevare i carichi pesanti . Nessuno vuole stare ad aspettare senza far niente mentre voi fate tutte quelle piccole cose che avreste potuto fare già da tempo.

  • Occupatevi del cibo da trasloco

    – pizza, panini e hamburger sono i cibi standard del giorno del trasloco. È sempre bello avere un pasto pronto dopo o anche durante il trasloco. Traslocare tutti i vostri mobili pesanti in giro è un lavoro duro e di certo mette appetito. Bibite e altre bevande dovrebbero essere sempre a disposizione. Se è una giornata calda, offrite bevande fredde, mentre il cioccolato caldo è sempre il preferito di tutti quando fuori fa freddo.

  • Ringraziate tutti dopo il trasloco

    – Questo dovrebbe essere scontato, ma essere sicuri di ringraziare personalmente ogni persona che vi ha aiutato a traslocare potrebbe fare la differenza. Al di là delle bibite, snack e cibo un sincero ringraziamento fa sempre piacere. Ricordate, queste persone non erano obbligate ad aiutarvi a traslocare, lo hanno fatto perché volevano.

Questi sono alcuni semplici consigli per semplificare il vostro trasloco fai da te e renderlo un po’ più agevole. Pochi gesti possono rendere meno stressante una lunga giornata di trasloco. Se avete bisogno di un magazzino a Roma o di un deposito mobili, oppure se volete ingaggiare di traslocatori professionisti per rendere le cose più facili, non esitate a contattarci.

Uno sguardo su