Traslocare convenientemente

March 15, 2015  |   Traslochi News   |     |   0 Comment
Traslocare convenientemente

Non vorremmo capitasse mai, ma durante una tutta una vita può capitare più volte e a ogni occasione può essere molto più dura della volta precedente, parliamo di traslochi, un argomento alquanto spinoso quanto faticoso, per alcuni peggio di una maledizione, tuttavia i rimedi ci sono e possono essere colti anche con estrema facilità, uno di questi è indubbiamente quello di affidarsi a specialisti del settore, in questi casi il primo pensiero che si fa è quello che si riferisce al conto da pagare, pensare al costo trasloco senza consultazione può farci fare l’errore del fai da te, con le conseguenze del caso.

Affidarsi a un’azienda attrezzata può far risparmiare sicuramente molto tempo e anche denaro, fare tutto da soli comporterebbe sicuramente il noleggio di un furgone e due braccia in più che diano una mano, poi ovviamente tutti gli effetti collaterali del fare un trasloco senza mezzi, attrezzature ed esperienza, non dimentichiamo poi tutti gli eventuali acciacchi che sono la conseguenza di sforzi o piccoli incidenti che possono capitare, ora, perché rischiare tutto questo quando possiamo fare tutto comodamente e senza dissolvere le casse del nostro portafogli?

Qualche consiglio su come affrontare un trasloco:

La prima cosa da fare è quella di un’attenta pianificazione del trasloco Roma, dalle date fino alla preparazione di tutto quanto sia necessario imballare per protezione e per comodità di trasporto, fare piccoli imballi che non pesino più di una decina di kg, si trovano degli appositi scatoloni di taglia media abbastanza capienti e facili da trasportare, questi imballi potrete portarli in macchina senza troppi sforzi e questo vi aiuterà a risparmiare un po’ di soldi con la ditta di traslochi, la quale sarà impegnata nel trasloco solo per le cose notevolmente più impegnative, quali il mobilio, gli elettrodomestici e tutto quanto sia meglio se ne occupi gli addetti al trasloco.

Il prezzo trasloco può ridursi notevolmente se appunto si lasciano ai trasportatori le cose più pesanti e ingombranti, quelle che per noi sarebbero state un “Caporetto” non privo di complicazioni, per cui con le attrezzature adatte il trasloco dei “pezzi forti” della nostra casa sarà solo la solita routine di lavoro per gli addetti al trasloco.

Il costo del trasloco può essere ancora più competitivo qualora non sia necessario alcun tipo di stoccaggio presso i magazzini e depositi della compagnia di trasloco, a volte capita che cambiando casa la nuova per vari motivi o semplicemente perché più piccola, non ha capacità sufficiente per tutto il mobilio, in questi casi si consiglia di vendere o cedere il mobilio prima del trasloco o quando possibile lasciarlo nella vecchia abitazione, questo consente sicuramente di non spendere altri soldi, poi nei casi in cui sia necessario l’uso dei magazzini meglio concordare preventivamente il costo mensile per lo spazio concesso.

Il prezzo trasloco può variare secondo la zona di residenza, ma anche in base alla tipologia di trasloco da fare, chiaramente un’abitazione al primo piano ci favorirà nel trasloco ma anche economicamente, tuttavia un’attenta pianificazione ci porterà a fare la scelta giusta e quella meno pesante fisicamente, in altre parole anche più economica, che sarà poi quella di affidarsi a un’azienda competente.

Uno sguardo su