Traslochi aziendali e industriali a Roma

June 13, 2013  |   Traslochi News   |     |   0 Comment
Traslochi aziendali e industriali a Roma

Cosa considerare nella scelta di una ditta per i traslochi aziendali

Se la vostra azienda ha recentemente trovato a Roma una nuova sede che possa sostenere un aumento di clienti, probabilmente vi sarete già resi conto che c’è molto da fare per preparare il trasloco.
Ovviamente mantenere la produttività anche durante il trasloco a Roma sarà sicuramente uno degli obiettivi fondamentali di tutta l’operazione. Dovrete assicurarvi di poter continuare a fornire i servizi anche durante il trasloco, per far si che i vostri clienti non decidano di rivolgersi altrove.

traslochi aziendaliUtilizzare una ditta di traslochi professionale è il modo migliore per far si che non ci sia interruzione nella fornitura di servizi da parte della vostra azienda, ne un calo della produttività.
Rivolgetevi sempre a dei professionisti che possano vantare decenni di esperienza. Solo chi ha già effettuato molti trasporti simili al vostro può garantirvi una perfetta riuscita del trasloco aziendale.

 

Ecco cosa considerare prima di contattare una ditta per i traslochi aziendali

  • Preventivo
    Basandovi sempre sul vostro budget per il trasloco, cercate una ditta che vi faccia il preventivo giusto. Scartate sempre chi chiede troppo o troppo poco, un prezzo troppo basso potrebbe essere indice di servizio poco efficiente.
  • Smontaggio e inscatolamento
    Anche se potete chiedere ai vostri impiegati di impacchettare da soli il materiale dell’ufficio, è sempre consigliabile ingaggiare dei professionisti per effettuare l’imballaggio e l’inscatolamento di qualsiasi cosa sia costosa o ingombrante.

 

La lista delle cose da fare prima del trasloco.

Ecco cosa dovete verificare e approntare prima di iniziare il trasloco

  • Deposito mobili e attrezzature
    Le ditte di traslochi di solito inseriscono il magazzinaggio e deposito mobili nel preventivo. Comunque, se volete assolutamente risparmiare qualcosa potete sfruttare al massimo lo spazio lasciato libero nei vecchi uffici o magazzini fino al trasferimento nei nuovi.
  • Scatole e materiale da imballaggio
    Una cosa su cui assolutamente non dovete risparmiare sono gli scatoloni e il materiale da imballaggio, soprattutto per quanto concerne attrezzature e dispositivi costosi. Lasciate fare ai professionisti e assicuratevi che i materiali usati siano di qualità – non volete certo rompere qualcosa durante il trasloco.
  • La cernita
    Mobili e altri oggetti inutili non vanno trasportati alla nuova sede. Organizzate una cernita approfondita e liberatevi per tempo di tutto quello che non serve. Potete vendere ad altre aziende oppure donare a una onlus.
    Comunque tenete conto del fatto che meno materiale inutile trasportate e più risparmiate, senza contare lo spazio in più che avrete a disposizione.

In conclusione, anche se pianificare con cura un trasloco aziendale richiede tempo e denaro, il risultato in termini di produttività compenserà quanto speso.
Se volete un preventivo dettagliato per il vostro trasloco non esitate a contattarci.

Uno sguardo su